HomeNewsRedistribuire i costi generali sulle relative unità organizzative ... con un click

In principio era l’Excel…..

Fermi tutti…noi amiamo l’Excel, ma come tutte le cure anche l’Excel deve essere somministrato con estrema cautela. Nello specifico abbiamo deciso di affrontarlo, per liberare finalmente l’utente da tutte quelle formule e da tutti quei riferimenti incrociati….

IL PROGETTO

Il progetto  Automatic Recharge ha avuto come obiettivo quello di reingegnerizzare il processo di suddivisione dei  costi generali di un importante Gruppo del settore Fashion, sulle Company che fruiscono dei servizi generali, distribuendo i diversi montanti in funzione di strategie di allocazione fortemente configurabili, basate su driver, quali ad esempio Margine, Vendite Retail, MQ espositivi, N° dipendenti, etc.

Automatic Recharge 1

LA SOLUZIONE

Il sistema è stato progettato in modo parametrico, in modo tale che l’utente potesse personalizzare le strategie di allocazione, specificando a runtime sia i criteri di determinazione dei montanti da fatturare, sia il target di allocazione (nel caso specifico le company fruitrici dei servizi generali), sia le regole di allocazione.

Automatic Recharge 2

Il sistema si interfaccia con i sistemi produttori, dai quali vengono derivati in automatico sia i driver di allocazione, sia gli amount da allocare, e con i sistemi consumatori  (nel caso specifico,  le piattaforme di Contabilità e Fatturazione) che vengono automaticamente alimentati. I risultati dell’allocazione vengono validati tramite uno specifico reporting basato su pivot table web, che permettono di analizzare  il dato in funzione delle dimensioni che qualificano l’informazione nel modello dati.

La soluzione è implementata attraverso la piattaforma BPM Pcube, che orchestra uno strato business realizzato tramite scenari ODI (Oracle Data Integrator).

Go to top

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usare il sito, accetti l'uso dei cookies. Per maggiori informazioni sui cookies e su come disabilitarli, visita la pagina relativa alla cookie policy.